B i o g r a p h y

B i o g r a p h y

Silvano Scaltritti, pianist, composer, arranger, orchestra and concert band conductor.

 

He studies piano with Maestro Piero Rattalino, composition with Maestros Carlo Mariani and Aurelio Maggioni and band instrumentation with Maestro Ugo Turriani at the “G. Verdi” Conservatory  in Milan.

 

At the age of seventeen he starts his career as solo pianist and accompanist for singers and instrumentalists, performing in Italy and abroad. At the age of twenty he decides to devote himself definitively to composition and to instrumental group direction.

He composes pieces for symphony orchestra and wind band.

 

As a conductor he performs at the European Parliament in Strasbourg, in many towns in Italy, in Germany and in New York, on the occasion of Columbus Day.

He conducts various operas like “Il Barbiere di Siviglia” by Rossini, “La serva padrona” by G.B.Pergolesi, “L’elisir d’amore” by G. Donizetti and he organizes monographic events about the great authors of classical music.

His composition skills are well known at national and international level and he has collaborated actively for many years with the publisher Wicky Music, Milan.

 

In 2004 he is appointed “Cavaliere della Pace” (“Knight of Peace”) in Assisi in the presence of outstanding political and religious authorities following the performance of the premiere of “Cantico di Frate Sole” for narrator, soprano, tenor, baritone, bass, organ and wind band.

 

In 2016 his “Ave Maria” is performed worldwide in St. Peter’s square, in Rome in the presence of Pope Francis.

 

In March 2016 his song “Un nuovo mondo” (“A new world”) performed by the Japanese tenor Masahiro Shimba and by the Rossini orchestra from Pesaro meets with broad consensus among the public and the critics during the tour in the greatest Japanese theatres.

 

On 7th May 2017 the premiere of his composition “Toto Corde” for string orchestra is performed at the Southeast Missouri State University 1873 in Cape Girardeau (USA).

 

His name is listed in the Dictionary of the Italian Music “Biographies of the composers and catalogue of the works from 1800 to the present”.

 

He still works as a teacher and a performer. He is often called to run masterclasses in composition and instrumentation methods.

In December 2017 Sofya Tjurina, accompanied by the Academic Symphony Orchestra of the Moscow Philharmonic Society, performs “Virtuousax” in a world premiere at the Tchaikovsky Concert Hall in Moscow. The composition, for sax soprano and orchestra, was commissioned for the grand opening of the Nutcracker Contest 2017 for young classical music talents. The performance is broadcast by the cultural channel of the Russian National Television.

On 24th March 2018, during the Easter Concert in San Giuseppe’s Church in Seregno, the Philharmonic Orchestra ‘E. Pozzoli’ and the choir ModusNovi Ensemble perform three original compositions of his: ‘Un Nuovo mondo’ for tenor, choir and orchestra, ‘Ave, o Maria’ for tenor and orchestra and ‘Stabat Mater’ for choir and orchestra.

On December 6th 2018, the world premiere of the composition “Frames” Homage to Tchaikovsky was performed in the Concert Hall at the Marble Palace in St. Petersburg.

The performance was introduced by an interview, held by the Russian Television, about the content and the characteristics of the piece. This new composition was welcomed by those present with a very long applause and it was greatly appreciated also by all the musicians in the room. The performance of the Philharmonic Orchestra of St. Petersburg was great and very powerful.

On March  5th 2019 at the Suntory in Tokyo, on March 6th at the Mitaka City Hall and on March 7th

at the Kakegawa City Hall, three well known Japanese theatres, the composition “Un nuovo futuro” for tenor and orchestra was performed. The piece was written in memory of the massive tsunami which wiped out the Japanese coast on March 11th 2011 killing more than two thousand people.

B i o g r a f i a

Silvano Scaltritti, pianista, compositore, trascrittore, direttore d’orchestra e di Concert Band.

Presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, compie gli studi musicali di pianoforte con il M° Piero Rattalino, di composizione con il M° Carlo Mariani e Aurelio Maggioni, strumentazione con il M° Ugo Turriani.

A diciassette anni inizia la carriera di pianista solista e accompagnatore di cantanti e strumentisti, si esibisce in Italia e all’estero. A vent’anni decide di dedicarsi definitivamente alla composizione e alla direzione di gruppi strumentali.

Compone brani per orchestra sinfonica e orchestra di fiati.

Come direttore si è esibito presso il Parlamento Europeo a Strasburgo, in molte località italiane, in Germania e a New York in occasione del Columbus Day.

Ha in diretto varie opere tra le quali: il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, la serva padrona di G.B. Pergolesi, l’Elisir d’amore di G. Donizetti e ha organizzato serate monografiche su grandi autori della musica classica.

La sua bravura compositiva è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, collabora attivamente da parecchi anni con la casa editrice Wicky Music di Milano.

Nel 2004 ad Assisi è stato nominato Cavaliere della Pace alla presenza di eminenti personalità politiche e religiose a seguito dell’esecuzione in prima assoluta del “Cantico di Frate Sole” per narratore, soprano, tenore, baritono, basso, organo e orchestra di fiati.

Nel 2016 la sua “Ave Maria” viene eseguita in mondovisione presso piazza S. Pietro a Roma alla presenza di Papa Francesco.

La sua canzone “un nuovo mondo” interpretata dal tenore giapponese Masahiro Shimba e dall’orchestra Rossini di Pesaro, ha ottenuto un grande consenso di pubblico e di critica durante una tournée effettuata a marzo 2016 nei maggiori teatri giapponesi.

Il 7 maggio 2017 presso la Southeast Missouri State University 1873 a Cape Girardeau (USA) è stata eseguita una composizione in prima assoluta dal titolo “Toto Corde” per orchestra d’archi.

Viene, sovente, chiamato a tenere master class sui metodi di composizione e strumentazione.

Il suo nome compare nel dizionario della musica italiana “biografie dei compositori e catalogo delle opere dal 1800 ad oggi”.

Svolge, tuttora, attività didattica e concertistica.

Nel dicembre 2017 a Mosca presso il Tchaikovsky Concert Hall, Sofya Tjurina  accompagnata dalla Academic Symphony Orchestra of the Moscow Philharmonic Society ha eseguito in prima mondiale  "Virtuousax ".  La composizione, per sax soprano e orchestra, è stata commissionata per la serata inaugurale del Concorso Schiaccianoci  2017 dedicato a giovani talenti della musica classica, lo spettacolo è stato trasmesso sul canale culturale della Televisione di Stato Russa.

Il 24 Marzo 2018 l’ Orchestra Filarmonica "E. Pozzoli" e il Coro ModusNovi Ensemble  in occasione del “CONCERTO PER LA S. PASQUA” presso la Basilica di S. Giuseppe a Seregno, hanno eseguito tre composizioni originali dal titolo: Un nuovo mondo per tenore, coro e orchestra;  Ave, o Maria per tenore e orchestra e lo Stabat Mater per coro e orchestra.

Il 6 dicembre 2018, presso la sala grande del fastosissimo Palazzo di Marmo a San Pietroburgo, è stata eseguita in prima mondiale la composizione dal titolo “Frames” Homage to Tchaikovsky. La composizione è stata preceduta da un’intervista condotta dalla televisione russa sulla natura del brano musicale e le sue caratteristiche. Questa nuovo brano è stato salutato dai presenti in sala con un lunghissimo applauso, tantissimi gli apprezzamenti anche di altri musicisti presenti in sala. Molto bella e coinvolgente l’esecuzione dell’orchestra sinfonica di San Pietroburgo.

Il 5 marzo 2019 al Suntory di Tokio, il 6 marzo al Mitaka City Hall e il 7 Marzo al Kakegawa City Hall, tre famosi teatri giapponesi, viene eseguita la composizione dal titolo “Un nuovo futuro” per tenore e orchestra. Il brano è stato scritto in ricordo dell’11 marzo 2011 quando un altissimo muro d’acqua travolse la costa giapponese uccidendo duemila persone.